Aspettando il MISH MASH FESTIVAL @Milazzo, 4-5-6 Agosto 2017

MISH MASH

Si conferma anche per quest’anno l’appuntamento con il Mish Mash, festival di musica e arte a Milazzo in provincia di Messina dove quella che per anni è stata solo una micro città di passaggio per prendere il traghetto e scappare verso le Isole Eolie, è diventata ora protagonista di luci, suoni e colori grazie alla bellissima iniziativa creata dall’Associazione Mosaico. Noi di Cheap Sound, main media partner del festival, ci perderemo tra le bellezze antiche di Milazzo e saremo gli occhi e le orecchie di chi non potrà partecipare.

Il festival prende il via  il 5 Agosto con una due giorni dedicata alla musica contemporanea. Saranno protagonisti i principali artisti che ci hanno abbondantemente bombardato le orecchie durante tutto l’inverno e la più recente primavera .

Il primo giorno verrà inaugurato con l’aperitivo nel Welcome Stage, posizionato nel Chiostro del Monastero delle Benedettine, con il dj set di DeFE. Si esibiranno invece a seguire sul main stage (presso il suggestivo Castello) Colombre, Gazzelle, Carl Brave x Franco 126 e Clap!Clap!. Domenica 6 Agosto sempre sul Main Stage saremo in compagnia di VeiveCura, I Camillas, Giorgio Poi, Canova e Jolly Mare. Ci sarà anche un secondo palco, l’Island Original Stage, che in entrambi i giorni partirà dalle 19 e ospiterà le esibizioni dei producer Andrea Normanno e Be a Bear (rispettivamente il primo e il secondo giorno) . Line up eclettica dunque e in linea con lo spirito del festival che non si concentrerà infatti solo sulla musica ma coinvolgerà anche arti visive, installazioni, e mostre di ogni tipo con gli artisti Inumani, che esporranno presso la Cripta del Duomo Antico in una mostra collettiva curata da Valentina Certo e animata da Aren Dj, mentre il Piazzale del Duomo sarà riservato al Collettivo Flock; ci saranno anche le mostre degli artisti Alessio Ancillai, Alessio Barchitta, Fabrizio Cicero, Orazio Coco, Giovanni Scolaro e Aurelio Calamuneri. Realtà molto diverse tra loro e provenienti da diverse parti d’Italia, ma che riusciranno a coinvolgere a 360 gradi i visitatori. Tra le novità di quest’anno la data zero del 4 Agosto, rimasta segreta fino a poco tempo fa, presso un paese a pochi Km di distanza da Milazzo: Barcellona Pozzo di Gotto. Proprio qui, e più precisamente presso l’Ex Pescheria si esibiranno i Gomma e la Banda del Pozzo ( quest’ultimi originari del luogo).

Castello

Vedere come la Sicilia negli ultimi anni, a parte i famosi festival che vanno avanti già da tempo, si metta a totale disposizione per accogliere realtà di questo tipo e soprattutto si fa coinvolgere mostrandosi in tutta la sua bellezza e aprendo le porte dei posti magici e pieni di storia che possiede, è motivo di grande orgoglio. La programmazione scelta nelle due edizioni può piacere o meno ma di base è bello vedere che non c’è la volontà di emarginare quest’isola e tutti i ragazzi anche interni all’organizzazione che magari negli anni si sono trasferiti altrove per studiare o lavorare, vogliono comunque tornare nella terra natìa e arricchirla di tutte le cose che hanno visto e imparato fuori.

Vi aspettiamo quindi dal 4 Agosto a Milazzo, per info potete consultare i seguenti indirizzi web:

– Pagina Fb :https://www.facebook.com/mishmashfestival/

– Sito ufficiale:  http://www.mishmashfestival.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *