B.M.C. @Fanfulla 30/11/16

Mercoledì sera non poteva che essere l’ambiente del Fanfulla quello ideale per godersi un’esibizione dei B.M.C. – Big Mountain County.

Ho sempre sentito parlar molto bene di loro ma, non mi sono mai sbilanciata troppo poiché non mi ero mai goduta un loro live. Bene, adesso posso con certezza confermare ogni voce di corridoio arrivatami perché non saprei se definirli più tecnicamente bravi e super carismatici oppure super carismatici e tecnicamente bravi.

Il live inizia abbastanza puntuale alle 23.30 con il primo pezzo “Lost Summer”, che subito fa scaldare l’aria. Premetto di non essere un’affezionata ascoltatrice da cameretta dello psych, ma gli influssi garage/punk dei B.M.C. mi hanno da subito risucchiato in quella pazzesca e super “dirty” (passatemi il termine) atmosfera che si stava creando intorno a me.

Facile conquistarmi col garage/punk lo so, ma così tanto non me lo sarei aspettato sinceramente. E’ con “Breakable” che mi rendo conto della loro incredibile abilità nel trasformare una sfumatura psych in un vero e proprio riottismo ritmico e scenico.

E’ stato un po’ come mangiare un lobster roll al gusto di marshmallows il che, per chi non crede nelle storie a lieto fine come me, potrebbe sembrare un paragone del cavolo, a tratti nauseabondo, ma vi giuro che è stata una sensazione meravigliosa.

E’ con “Fun Fun Boogie” che tutto il carisma di quei bravi ragazzoni dei B.M.C. si è colorato letteralmente grazie anche all’arrivo di ballerine indiane. Se non avete ascoltato questa canzone, fatelo gustandovi anche il video perché altrimenti vi perdete un vero e proprio turbinio di colori in cui si mischia una strana nostalgia dei migliori scenari underground seventies.

Il Fanfulla era davvero gremito di gente divertita e affaticata dal danzereccio mood dettato soprattutto dalla grinta di tutti e quattro i ragazzi in questione.

Credo che ad oggi, i B.M.C. siano il giusto compromesso tra influenza psych e riottismo targato U.K. e soprattutto, sono certa quasi al massimo del fatto che i B.M.C. siamo pronti per raggiungere ancora altre grandi vette musicali.

Setlist:

Lost Summer

I Don’t Feel Like

About a Clown

Dennis

Breakable

1945

Fun Fun Boogie

I’m Satisfied

What Do You Think

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *