Celebration Rock, Il secondo album del duo canadese

I Japandroids sono un duo garage. No, sono un duo shoegaze. No, sono un duo mezzo grunge. Ma che dite? Sono certamente pop. E poi somigliano ai primi U2. I Japandroids sono tutto questo ma anche qualcosa in più. Dentro ci sono tanti White Stripes ma pure tanto punk ’77, una quantità assurda di ritornelli da stadio e pop da impazzire. Non manca sicuramente lo shoegaze, anche se l’impronta dei My Bloody Valentine era più presente in “Post Nothing”, primo disco del 2009. In questi tre anni il duo canadese è certamente cresciuto.
Se in “Post Nothing” ogni tanto un certo senso di vacuità e di “inutilità” di certi momenti affiorava, in questo “Celebration Rock” i due vanno subito al punto, infilando 8 tracce molto omogenee ma potenzialmente singolabili una per una. Il disco scorre via con grande fluidità ed è sinteticamente racchiuso in 35 minuti molto diretti, con pochi giri di parole.

 

I Japandroids menano ma gli piace il ritornello memorabile, il divertimento per palati fini ma anche no, il salterello da rock easy listening ma senza cadere nella banalità, né nei testi, né nelle soluzioni musicali. Forse a livello di sonorità si viaggia su piattaforme già sperimentate nel mondo garage in particolare: batterie molto natural e chitarre graffianti sono il risultante di quel modo schietto di proporsi di cui dicevamo poc’anzi. Il singolo prescelto da Brian King (voce e chitarra) e David Prowse (voce e batteria) si intitola “The House that Heaven Built”, ed è proprio l’esatto punto di incontro di tutte le influenze con cui si è deciso di aprire questa recensione. Chitarroni sospesi, batteria tra lo shoegaze e l’indie franzferdinandiano, ritornello radiofonico e cori da punk californiano, il tutto in una salsa che ci fa già immaginare il prossimo concerto. Speriamo faccia fresco quella sera, perché è probabile che si sudi molto.

Enrico Strina

 

Autore: Japandroids
Titolo: Celebration Rock
Etichetta: Polyvinyl Recording Co.

TRACKLIST
1. The Nights of Wine and Roses
2.Fire’s Highway
3. Evil’s Sway
4. For The Love of Ivy
5. Adrenaline Nightshift
6. Younger Us
7. The House That Heaven Built
8. Continuous Thunder

JAPANDROIDS
Sito Ufficiale
Facebook
YouTube 

 

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *