Circolo degli Illuminati, da tenere a mente

Oggi parliamo del Circolo degli Illuminati, che, seppure alla sua seconda stagione, sta acquisendo sempre più importanza all’interno del panorama musicale capitolino.
Il locale nasce dalle ceneri del Classico Village, uno degli storici locali della movida della Capitale, e subito si presenta con una corte esterna sufficientemente ampia, piena di poltroncine e divanetti che rendono lo spazio caldo e accogliente.
Dall’esterno passiamo all’unica sala interna e qui, purtroppo, constatiamo che lo spazio è decisamente inadeguato: la sala è piccola, occupata per buona parte dal palco e, dal lato opposto, dal bancone del bar che, tra parentesi, applica prezzi alti, ma in linea con gli altri locali.
Per ovviare al problema dello spazio interno è stata prevista l’apertura di una seconda sala più grande, che sarà in grado di rispondere alla sempre più crescente affluenza di persone.

Ma la vera forza di questo locale sono le serate e, soprattutto, è la musica! La selezione è ottima e l’intento dei più nobili: dare spazio ai giovani talenti emergenti.
Musicalmente si spazia dall’elettronica fino all’indie rock con un’unica grande costante: la qualità.
Da tenere d’occhio le serate proposte, perchè il circolo è un vero vulcano di iniziative e propone novità in continuazione.

In conclusione: se siete in cerca di buona musica a Roma e volete passare una piacevole serata, quello del Circolo è un indirizzo da tenere a mente!

A.d.F

 

CIRCOLO DEGLI ILLUMINATI
via Libetta, 1/a

Facebook

Web

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *