Cold Cave @Quirinetta 04/04/2017

Cold Cave al Quirinetta: dark-wave e synth-pop tagliente in un retro futuro sonoro che corre dagli anni ’80 ai Nine Inch Mails

“Il cantante Wesley Eisold, in un articolo di Pitchfork, è stato paragonato a Ian Curtis dei Joy Division per impostazione baritonale e a Matt Berninger dei National per l’intonazione confidenziale, altri lo hanno paragonato a Gay Newman.

Insomma gli anni ’80 scorrono forti in Cold Cave, e le foto del concerto ve lo dimostrano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *