DIODATO AL MEI 2017|1 ottobre @Faenza

Il cantante pugliese sarà protagonista del concerto per la pace, solidarietà e diritti in piazza del Popolo a Faenza

Il 1 ottobre Diodato sarà tra i protagonisti del concerto per la Pace, Solidarietà e Diritti e per lo Ius Soli, una novità che il MEI ha voluto dedicare a Papa Francesco, che negli stessi giorni sarà in visita a Bolgona.

Il cantautore di origine pugliese si unisce ai nomi di Alexian Santino Spinelli Group & Orchestra Europea per la Pace con la partecipazione di Jack Giutar Manzoni Bans & Il Coro Dei Rifugiati, Coro Gospel (Nigeria), Carlo Valente (Premio Amnesty e finalista del premio Tenco come album d’esordio), Elisa Erino Bonomo (Premio Critica) Amarcord (Premio Popolare).
Dalle ore 16 Piazza del Popolo a Faenza si ammanta di solidarietà per promuovere i valori che da sempre sono alla base della Musica, che non conosce differenze di colore, religione e non tollera razzismo. Le parole di Diodato a riguardo:
«Sono felice di fare un salto al MEI quest’anno e lo sono ancor di più perché in qualche modo la mia musica sarà legata a un messaggio di uguaglianza, diritti umani e solidarietà.»

Il MEI, iniziativa  organizzata e diretta da Giordano Sangiorgi, ha dato prova di sapersi rinnovare in un periodo storico che ha rivoluzionato la discografia e, più in generale, la scena indipendente ed emergente italiana. Dallo scorso anno è cominciato un nuovo corso del MEI, capace di attrarre in soli quattro giorni a Faenza oltre 30.000 presenze a Faenza, roccaforte del Meeting sin dal 1995, prima come Festival delle Autoproduzioni e poi con la denominazione MEI dal 1997 che ha radunato oltre 600 mila presenze in totale diventando di fatto la prima manifestazione turistica del territorio dell’unione faentina.

Il programma del MEI 2017 è ricchissimo. La mappa delle location e gli orari degli eventi giorno per giorno li trovate qui!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *