L’esordio di Francesco Zampaglione: Un uomo e…

Il nome non dovrebbe essere nuovo, Francesco Zampaglione infatti, fratello di Federico, è un musicista e produttore rinomato nell’ambito musicale, specialmente nella sua città che guarda caso è anche la nostra! Dopo aver contribuito in modo decisivo insieme a Riccardo Sinigallia nella creazione/invenzione del sound dei Tiromancino, trasformandoli in un gruppo d’avanguardia electro-pop dalla band funky-punky che erano, e dopo essere stato “cacciato” dalla sua stessa creazione, in un modo che tutt’oggi desta polemiche, ha lavorato molto nell’ambiente live romano, si è prestato alla composizione di alcune colonne sonore, fra cui quella di Paz! e Shadow, diretto dal fratello Federico. Dopo aver inoltre collaborato a moltissimi album di amici come Frankie Hi-NRG MC, Sinigallia stesso o Colle der Fomento, è finalmente arrivata la sua opera prima da solista: Un uomo e… .
Preceduto dal singolo omonimo, questo disco è stato interamente scritto, suonato e prodotto da Zampaglione, coadiuvato nel mix dal fedele Riccardo Sinigallia.
Il disco è senza dubbio una sorpresa, dalla prima alla ultima canzone non è il disco che ti aspetti da Zampaglione. I dieci pezzi sono tutti abbastanza diversi fra di loro, il che non riesce a dare una continuità, uno stampo sonoro al disco, d’altra parte da una varietà interessante che può essere il suo punto di forza se consideriamo il disco come una raccolta di dieci singoli e non un album a se.
Ai suoni elettronici si mescolano quelli acustici ed elettrici, un intreccio che riesce in alcuni brani (Lei Dorme, Menelik Tongue, Un Uomo Qualunque) più che in altri (Grande Madre Società, Non per l’eternità) e le ambizioni cantautoriali a volte stonano sia un po’ per l’interpretazione sia per le intenzioni del disco che in pezzi come Dub in the House o Glassipiel (entrambi molto, davvero molto belli) sembra prendere una svolta netta verso l’elettronica.
Alla fine a Zampaglione va il merito di continuare a cercare il nuovo e il suo disco ha la freschezza, nel bene e nel male, di un esordiente, cosa che lui per quanto sia sulla carta, non è in realtà.
Da ascoltare più di una volta e, se siete fan del sound dei Tiromancino, Sinigallia e co. da ascoltare con cautela ma senza escludere piacevoli sorprese!
F.B.

Autore: Francesco Zampaglione
Titolo: Un uomo e…
Etichetta: Sunny Bit

TRACKLIST
1 – Non per l’eternitá (Lettera di un kamikaze)
2 – Un Uomo E…
3 – Grande Madre Societá
4 – Menelik Tongue
5 – Cara Maria
6 – Un Uomo Qualunque
7 – Al Campo Nomadi
8 – Lei Dorme
9 – Glassipiel
10 – Dub in the House

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *