Il Geometra Mangoni | In tour con 1MNext e Rete dei Festival

ilgeometramangoni

Dopo aver vinto il contest del Primo Maggio dedicato ai giovani artisti emergenti, il Geometra Mangoni è in tour dal 18 giugno scorso.

Tra più di mille artisti iscritti all’ 1MNext 2016, il contest del Primo Maggio Roma dedicato agli emergenti che ogni anno porta sul palco di Piazza San Giovanni i migliori giovani del Paese, Il Geometra Mangoni (che abbiamo intervistato in occasione della sua esibizione a Spaghetti Unplugged, qui il link)  si è aggiudicato la vittoria, superando tre fasi di selezioni attraverso una giuria di qualità della quale hanno fatto parte professionisti del calibro di Carlo Massarini, Massimo Cotto, Maria Cristina Zoppa, Carlo Martelli, Luisa Melis, Riccardo Sinigallia e l’organizzatore del Concerto del Primo Maggio Massimo Bonelli.

Durante l’estate, in virtù della partnership tra Primo Maggio e Rete dei Festival, Maurizio Mangoni sarà impegnato in un mini tour che attraverserà quattro dei festival aderenti alla Rete, che è partito il 18 giugno a Mantova per Festa della Musica (in collaborazione tra Mei, Rete dei Festival e Mibact) e si concluderà al Mei di Faenza il 25 settembre, passando per il festival di Amnesty International Italia, Voci per la Libertà, il 14 luglio e Varigotti Festival il 28 luglio.

Oltre alle date legate alla Rete dei Festival, l’artista sarà dal vivo anche l’1 luglio a Serravalle Pistoiese (PT) per “CGIL incontri”.

Il Geometra Mangoni, progetto solista di Maurizio Mangoni, talentuoso autore toscano, già voce e chitarra della band Murièl, esordisce con l’album L’anticiclone delle Azzorre, disco raffinato e mai scontato, frutto della evidente maturità artistica e autoriale che lo contraddistingue.

All’1MNext Il Geometra Mangoni ha vinto con il brano “Un altro inverno”, portando sul palco del Primo Maggio tutto il suo talento e la sua capacità di scrittura e di interpretazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *