Intervista i 2Pigeons @Angelo Mai/Nocturama

2Pigeons

L’Angelo Mai torna a sbattere le ali, all’interno di un’estate oleosa come il Petrolio tanto caro al poeta ucciso dall’afosità industriale di un popolo innamorato quanto distaccato dalla profondità di un pensiero così enorme nella sua dolcezza disarmante.

Ci s’innalza con l’antica forza degli elefanti di campagna su per la terrazza di Nocturama, ove segreti individui si mischiano alla scenografia notturna illuminati da stelle giunte da ogni stazione lunare per assistere al ritorno romano dei milanesi 2Pigeons, calati dal grande nord per diffondere le tensioni emotive di Akustik, che incantano il piccolo e caloroso gruppo di seguaci salito fin sulle pendici del monte Angelo Mai.

I 2Pigeons sono artigiani del suono: Kole danza con le sue dita costruendo bolle sonore morbide e sinuose al cui interno far lievitare le acrobazie vocali di Chiara, che tesse la sua voce/strumento disegnando arabeschi di luce che proiettano nel palcoscenico della mia mente Rachelle Ferell. Nel video alcuni estratti della loro esibizione e considerazioni in ordine sparso su: la gratuità di YouTube e della musica scaricata a profusione, un bilancio sul disco Akustik, l’interesse per l’hip hop, il mantenersi trasversali e aperti ad ogni tipo di linguaggio, l’estetica sovietico-marziale, mischiare i generi alla Tarantino, la sonorizzazione in ambito cinematografico – teatrale.

 

[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=2sFDJZgQs-g[/youtube]

.

.

Graziano Giacò

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *