It’s Up 2U! – Sesta Serata | Intervista ad Adelasia

adelasia

Per l’edizione di marzo, It’s Up 2U! torna questa sera a Largo Venue con una serata tutta al femminile.
A contendersi l’ambito premio del pubblico, cinque artiste eterogenee che daranno vita a una serata variegata e accattivante e, se non bastasse, in qualità ospite speciale si esibirà Mésa – direttamente da Bomba Dischi.
Abbiamo conosciuto meglio Adelasia, cantautrice di origine lucchese in forza a Sbaglio Dischi, e in gara questa sera.

La tua musica in tre parole, per presentarti ai nostri lettori.

Fragile , trasparente , contemporanea.

Per te che arrivi da Lucca, com’è stato confrontarsi con la scena musicale capitolina?

Per ora è stato tutto divertente e naturale. Ho conosciuto tantissime belle persone. L’atmosfera è stimolante, piena di ragazzi e ragazze giovani come me che fanno quello che gli piace fare e cercano di farlo al meglio. Un po’ di sana competizione, ma in pochi si prendono troppo sul serio (fortunatamente).

L’8 marzo ci sarà la Festa della Donna: un modello di cantautrice con la quale ti senti affine?

Difficile riconoscere di essere affini a qualcun altro. C’è una cantate belga che in questo periodo ascolto molto, si chiama Angele. In un certo senso mi è affine sia per l’ età – abbiamo entrambe 23 anni – sia perché tutto quello che fa mi piace molto: è pop, e a me il pop non è mai piaciuto un granché, ma le sue canzoni hanno degli arrangiamenti molto studiati, furbi e freschi. Vorrei riuscire anche io (nei miei sogni più grandi) a far apprezzare il pop femminile anche ai più scettici.

“Umido” ha avuto un riscontro più che positivo, e ora aspettiamo nuove uscite. Cosa c’è nel futuro di Adelasia?

Un disco, un secondo singolo tra poco, altri live, continuare a divertirmi con la musica. Poi spero anche una laurea!

«Ho scritto righe bianche su buchi neri»: quali sono le paure di Adelasia che hanno necessità di trovare una dimensione musicale?

Più di ogni altra cosa la paura della solitudine poi, prima che arrivasse la musica nella mia vita, avevo paura di non riuscire a trovare la mia strada, di non capire mai cosa mi rendesse felice veramente. Ora non so se questa strada potrò percorrerla per molto, ma sicuramente ho capito che la musica mi rende felice.

Perché Roma ha bisogno di una serata come quella di It’s Up 2 U?

Qualsiasi città ne avrebbe bisogno, è un modo nuovo di ascoltare musica, il pubblico è spinto ad essere più consapevole e attento, dato che dovrà scegliere il vincitore.

It’s Up 2U! ti aspetta stasera a Largo Venue.

Link evento facebook

Apertura Porte: h21:00
Start: h21:30
Ingresso: Up to you!

Premio Up2U!
La band vincitrice della serata si porta via il malloppo dell’Up to you.

ExtraUp2U!
Un pannello selezionato tra i migliori addetti ai lavori e musicisti della scena italiana parteciperà alla serata e premierà una band con una data fissata nella programmazione del Largo Venue.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.