Completamente Sold Out Tour @PalaLottomatica 9/5/2017

Per i Thegiornalisti un tripudio di applausi e hashtag racconta la favola pop e romantica dell’indie romano ai tempi del social 

Se nei mitici ’90 l’ Applausometro o il Televoto misuravano il successo di un evento, ai tempi dei social la popolarità naviga sull’onda degli hashtag!
Un diluvio digitale di hashtag, selfie, dirette e quanto altro ogni social possa offrire durante le due ore di live dei Thegiornalisti, lo scorso 9 maggio al PalaLottomatica di Roma, per la prima data del Completamente Sold Out Tour che li porta “dall’indie alle stelle” nell’universo del pop made in Italy.

Il concerto dei Thegiornalisti attraverso i social suona così:
#thegiornalisti #soldout #senza #senzaintesasulpalco #completamente #senzsasoldout #tommasoparadiso #fabrifibra #toriapamplona #tommasoparadisoelisa #senzaselfie #fenomeno #concertothegiornalisti #thegiornalistilive #musicaitaliana #iltuomaglioneilmio #completamente #primisquità #iononesisto

Migliaia di hashtag che, all’apparenza asettici, raccontano tutte le emozioni e l’affetto che la band più romantica dell’indie riesce a suscitare nel live di Completamente Sold Out! E altrettanto la dicono lunga sul concerto le facce emozionate nei selfie e le dirette video dei fan accorsi per godere del live della band romana: un seguito che unisce tutta Roma e oltre, pubblico eterogeneo tra giovani ai primi concerti e veterani del parterre, comprese facce note dell’indie capitolino.

#completamente #senzsasoldout –  Il Completamente Sold Out è un passaggio, una strada con un paio di curve che porta alla consacrazione dei Thegiornalisti come una delle band pop più amate. A questo fa pensare anche la grande passerella ad “S” che si stacca dal palco e va in mezzo al parterre. Si illumina alle prime note di “Senza”, pezzo inedito uscito solo due giorni prima del live, a cui è affidata l’apertura del primo palco dei Thegiornalisti come band più mainstream che indie!

#romanticismo #civolo #vivairomantici – Il mood della serata è stata un inno al romanticismo, all’amore ricambiato e non, ai sentimenti e alle emozioni di un’intera generazione di precari sentimentali e romantici cantati in un mix di immagini sognanti, melodie catchy e testi sinceri che vanno dritto al cuore.

#Tommasoparadiso –  Tommaso Paradiso inizialmente nasconde un po’ l’emozione dietro un paio di occhiali da sole, canta, chiacchiera con il pubblico racconta aneddoti proprio come fino a qualche mese fa nei club, ma i numeri del soldout si fanno sentire alle esplosioni di applausi ad ogni annuncio di pezzo in scaletta.

#thegiornalisti #senzaintesasulpalco– La band conta su una buona intesa sul palco, a fianco del frontman Paradiso, volto noto oramai anche in tv, gli altri due storici Marco Rissa alle chitarre e Marco Primavera alle percussioni, a cui si sono uniti Walter Pandolfi al basso e  Leo Pari, già conosciuto per il suo progetto come cantautore di talento, alle tastiere e padrone di tutte le melodie dei synth anni ’80 che arricchiscono i suoni di Completamente.

#siamopazzidite #emozioni #romantici– Il pubblico ama Paradiso e i thegiornalisti in maniera assoluta e totale: cori da stadio, migliaia di foto e selfie, dalle gradinate tappeti di braccia sollevate nel parterre a cercare di catturare l’attimo, uno sguardo di Tommaso e degli altri musicisti che hanno regalato uno show emozionante e coinvolgente.

#musicaitaliana #fabrifibra #tommasoelisa #lucalostesso #toriapamplona– Un battesimo per una band che fa ingresso nel pop non può fare a meno di padrini d’eccezione: ad aprire il concerto il DjSet di Calcutta, e poi sul palco compaiono, Luca Carboni per un duetto sulle note di “Proteggi questo tuo ragazzo” e una versione esplosiva di “Luca lo stesso” scritta a quattro mani con Tommaso, arricchita da un groove ruggente definitivamente ’90. Il live regala una versione delicata “Tra la strada e le stelle”, impreziosita dalle rare doti canore di Elisa, per giungere al momento più energico del live: arriva Fabri Fibra e si scatena l’infermo sulla la hit “Pamplona” che manda KO tutto il Palalottomatica.

#iltuomaglioneilmio #completamente #primisquità #iononesisto – I thegiornalisti ripagano di ogni aspettativa, ci mettono il cuore su quel palco, che in certi momenti sembra essere po’ grande per l’intimità che al contrario ha sempre caratterizzato la dimensione dei club e che un po’ richiama l’intimità di certi testi e sonorità. E così i thegiornalisti ricostruiscono in un attimo la loro dimensione, il setting delle loro origini, o dirlo alla Paradiso «questa band è nata così: tre sedie di paglia a casa di mia madre» regalando un mini set acustico di pezzi storici della band, cantati a squarciagola dai fan originali: “E Menomale”, “Autostrade Umane “ e  “Io Non Esisto”.. ah dimenticavo #brividi #pelledoca.

#amicichefannoipalazzetti #palazzinari: un concerto ricco di emozioni, uno scambio di energia e affetto di due ore tra ragazzi che in un modo o nell’altro amano la musica in maniera autentica.
I thegiornalisti hanno preso il volo in una serata magica, in una città che li ha sostenuti fin dagli esordi, in un parterre di amici con gli occhi gonfi di orgoglio e stima!

#senzaselfie Il concerto si conclude con un megaselfie collettivo che Tommaso è riuscito ad organizzare!
Una cartolina perfetta per il Completamente Soldout Tour a ricordo di una serata importante che ha regalato tante emozioni e bella musica!
#solocosebelle #buoncompletamentesenzaestatetour

10599271_967783973238738_1358354936042602724_n
Come eravamo… noi e Thegiornalisti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.