Wrongonyou @Monk 19/11/2016

Un Monk gremito sabato scorso per ascoltare Wrongonyou, pseudonimo di Marco Zitelli, il talentuoso musicista romano che ha ormai raggiunto i panorami europei. Un progetto nuovo e insolito nella scena musicale italiana: una musica in grado di conquistare chi gli sta davanti.

Chiara impronta folk ispirata a Justin Vernon e John Frusciante, grazie al suo timbro vocale molto particolare e alla sua personalità ha meritatamente guadagnato il consenso del pubblico che oramai lo segue assiduamente durante le sue date.

Le nostre foto della serata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.