Sophia @Monk 09/11/2016

Li aspettavo da una vita o più, ero emozionata all’idea di poterli sentire finalmente dal vivo. Ed eccomi qui davanti a loro, coloro i quali hanno conservato anni di mie emozioni tra le loro canzoni slowcore: i Sophia.

Strumentalmente incredibili i Sophia aprono la loro data romana con “Resisting”, brano estratto dal loro ultimo album capolavoro As We Make Our Way.

Townsin alla batteria sembra controllare mio battito, Rob e Foster con le chitarre ipnotizzano i miei sensi: ho di fronte ai miei occhi non più il pubblico divertito del Monk Club, ma una coloratissima e movimentatissima immagine fatta di emozioni, ricordi, luoghi, l’Inghilterra.

Tecnicamente immensi, continuano a deliziarci interpretando “California” fino ad arrivare alla struggente “Desert song No.2” classe 2004 estratta dal loro People are like seasons, passando anche per l’incredibile “It’s easy to be lonely”, ultimo brano del loro già menzionato ultimo album.

La cosa che più mi sorprende dei Sophia è la timidezza e la freddezza contemporaneamente con cui, tramite lo slowcore, mi emozionano, mi impietriscono di fronte al turbinio di emozioni che le loro canzoni mi suscitano. La loro freddezza è quasi un tallone d’Achille del loro stile, un voler restare quasi distaccati dalle loro stesse emozioni e sensazioni che vogliono trasmettere a me, a noi, che siamo qui a ascoltarli. Immediatamente sulla terra mi riportano il volume e l’intensità dei loro strumenti e della voce di Robin, quasi a volermi urlare di spalancare gli occhi e poter smettere di immaginare e ricordare e quindi accorgermi della meraviglia che loro stessi, i Sophia, mi stanno creando intorno.

Setlist

1 – Resisting

2 – The drifter

3 – So slow

4 – California

5 – Oh my love

6 – If only

7 – It’s easy to be lonely

8 – Desert song no.2

9 – Darkness (another shade in your black)

10 – The river song

Foto di Elisa Scapicchio

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.