DISCO | Margherita Vicario – Minimal musical

minimal4

Margherita Vicario, già attrice, lancia il suo primo disco, Minimal Musical (prodotto da FioriRari).

Un disco che in realtà è un concept album, nel quale la giovane romana racconta le sue esperienze, con ironia, ma a volte anche con cinismo. Il disco si alterna, nei nove pezzi di cui è composto, tra racconti messi in musica e veri e propri interventi teatrali all’interno di essi, nei quali l’interpretazione e l’esperienza da attrice di Margherita la fanno da padrone creando un mix davvero piacevole.

Musicalmente, grazie all’aiuto anche di Roberto Angelini, il disco è molto piacevole, le canzoni ben strutturate e le liriche ben congegnate. Ci si può ritrovare, in certi frangenti, la spensieratezza della prima Lily Allen, come in Datti un Morso, traccia d’apertura del disco, che racconta in una vena country il tradimento del suo ragazzo, o come ne Il Sirenetto.

Il senso di un concept album è quello di raccontare una storia attraverso le canzoni che lo compongono e Margherita in questo caso riesce ad esprimere alla perfezione, grazie alla capacità narrative espresse nei suoi testi, la difficoltà nel superare un tradimento, ma anche la gioia di trovare un insperato amore, qualcuno grazie al quale si possa dire Se Riesco Parto, come nel pezzo di chiusura del disco.

La voce di Margherita non è da sottovalutare, il suo timbro non è particolare, ma di certo è molto interessante. Inoltre, nonostante fondamentalmente si stia parlando di un disco pop, le contaminazioni presenti sono tantissime.

Insomma, non stiamo parlando del disco dell’anno, ma di certo di una bella sorpresa in un campo, quello del pop, che vive da troppi anni di suoni e tematiche a volte ristagnanti.

Alessandro Canu

__________________

MINIMAL MUSIC
Margherita Vicario

Fiorirari, 2014

 

MINIMAL 21. Datti un morso
2. In ufficio
3. Frollino
4. Al vernissage
5. Il sirenetto
6. Per un bacio
7. L’impotente
8. L’impavido pettirosso
9. Se riesco parto

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *