Tutti sono infelici, per fortuna ci sono I Mostri!

Il 14 luglio 2011 la giovane band I Mostri, si è esibita sul palco di Roma Vintage. Un posto carino, con un sound buono.  Il volume per motivi legali non doveva superare un certo limite e devo ammettere che non è stato un male. Spesso il rischio di questi gruppi che si ispirano al rock underground è che sfocino in suoni confusionali. Invece la nitidezza è importante per apprezzare andamenti e  bravura di ognuno.Ascoltando il concerto è stato impossibile non notare quanto  siano migliorati dall’ultima volta che li ho sentiti, oltre che nella tecnica, anche – e soprattutto – nel suono più pulito ma mai noioso.
Nel panorama romano dei giovani, è uno dei gruppi che si sta facendo conoscere di più. Parte del loro successo è cominciato soprattutto grazie a Piazza Trilussa che sicuramente ha attirato le masse romane più per i testi che per la musicalità. Parlando della nostra città ognuno ha ritrovato un po’ di sé in ciò che cantavano. I suoni dritti e un po’ monotoni, ma sempre orecchiabili, erano fortunatamente accompagnati da un testo che ha del romantico per chiunque viva spesso le abitudinarie serate romane. Ma, dopo l’ultimo concerto, è evidente  che I mostri stanno crescendo. E si sente. Ne ha dato prova anche il  loro ultimo singolo Camilla del quale hanno proiettato il video durante la serata.
Merito del miglioramento è dovuto anche al mutamento dell’assetto del gruppo rispetto alle prime registrazioni. Adesso abbiamo alla voce e  alla chitarra Pietro Di Dionisio, al basso Matteo Gabos, alla chitarra Mattia Castagna e alla batteria Lucio Castagna.
La loro fortuna è nei testi semplici, vari e sopratutto ironici, abbinati ad un mix di  RockIndieReggae. Un misto vincente. Per essere giovani sono bravi, magari non “i migliori”, ma si amalgamano bene e il suono che ne esce è buono. Finalmente un gruppo che scrive testi in italiano non deprimenti, che suona un genere fomentante senza fare caciara e che parla di cose reali senza esasperazioni. Per fortuna non mancano le occasioni di ascoltarli e a fine settembre finalmente uscirà l’album di debutto La gente muore di fame. Non ancora un album e già così tanti fan, direi che è un gruppo più che promettente.
E.C.

I MOSTRI
Facebook
MySpace
Youtube

ROMA VINTAGE
Sito Ufficiale
Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *