Jon Hopkins | Creazione, distruzione e trasformazione allo Spazio 900

jon hopkins

Jon Hopkins arriva nella capitale con il suo nuovo disco Singularity che, partendo dalla realtà in cui ci troviamo, traccia delle linee guida verso il futuro del genere, e della musica, più in generale.

Venerdì sera lo Spazio 900 sarà teatro di un live nel quale il mago dell’elettronica proporrà il suo ultimo lavoro, uscito a Maggio per Domino/SpinGo ed anticipato dal singolo Emerald Rush, che ha riscosso notevole successo grazie anche al video animato diretto da Robert Hunter e Elliot Dear.

 

L’ album si lascia ascoltare in modo circolare e si propone come un unico grande cerchio che parte con elementi puramente techno per poi svilupparsi con atmosfere psichedeliche e chiudersi con dolci note di pianoforte riverberate.

Si parte dalla cruda realtà dei nostri giorni, piena di città claustrofobiche e grida silenziose. Si viaggia poi attraverso la nostra mente, immergendoci in stati di trance che ci trasformano e ci riplasmano, che ci allungano e ci trasportano in mondi lontani eppure così vicini. Si giunge poi ad una fase di pura meditazione, nella quale la nostra essenza si fonde con la natura e che ci fa intendere null’altro importa se non questo momento.

Ad aprire il concerto ci penserà Indian Wells, progetto elettronico di Pietro Iannuzzi. La sua grande classe lo ha ormai reso noto in tutta Europa e dalle 23 preparerà il terreno per ciò che farà il musicista britannico.

Cosa aspettarsi dunque?

Sicuramente un concerto cosmogonico, nel quale si avrà modo di esplorare i vari stadi della vita che ci circonda e ci pervade. Dalla visione tecnocratica del mondo alla propensione verso la natura incontaminata, dalle frustrazioni quotidiane al candore che in noi stessi ritroviamo, dall’elettronica pesante fino alla contemplazione di sè attraverso atti volontari di distruzione, trasformazione e creazione di ogni mondo che riusciamo ad immaginare.

 

Questi i presupposti per la serata di domani promossa da Spring Attitude Festival e DNA Concerti che continuerà fino a tarda notte con il DJ set di SA Soundsystem.

Qui i dettagli dell’evento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.