Toto Primo Maggio 2019 | Fuori i primi nomi della line-up, ora fate il vostro gioco

Manca poco al Concerto del Primo Maggio, e i primi nomi confermano il pensiero e le volontà di iCompany – già manifesti lo scorso anno. Ma quali saranno i prossimi nomi ad essere annunciati?

Tra poche settimane, sarà di nuovo quel momento dell’anno in cui vedremo Piazza San Giovanni gremita – come ogni Concerto del Primo Maggio che si rispetti.

L’evento – promosso da CGIL, CISL e UIL e organizzato nuovamente dall’occhio attento di iCompany – torna nuovamente con una marcia in più: l’ottica di far calpestare il palco da quella che è la musica oggi, in Italia, è rimasta. Anche nell’edizione precedente – che abbiamo vissuto dal backstage –  c’era stato un cambio di rotta non indifferente, che aveva permesso ad artisti come Zen Circus, Calibro 35, Maria Antonietta, Willie Peyote, Cosmo etc. di mostrarsi ad un pubblico ancora più ampio. iCompany ha osservato bene ciò che smuove le teste di tutti quei ragazzi che piano piano si stavano allontanando da quello che invece è un vero e proprio concerto evento italiano. La strategia usata non è stata soltanto a beneficio del “nuovo” pubblico del Concertone, ma anche verso quei progetti che da anni suonano nei vari locali della penisola italiana.

Tra i primi nomi annunciati quest’anno troviamo artisti della vecchia guardia come Daniele Silvestri e i Subsonica: due che non hanno certo bisogno di presentazioni. Nella prima fetta di line-up annunciata inoltre troviamo Carl Brave, reduce dal successo del suo primo album solista Notti BraveLa Rappresentante Di Lista, band che ha appena sfornato un buonissimo Go Go Diva, cotto alla perfezione; Pinguini Tattici Nucleari, il cui ultimo album Fuori dall’Hype è uscito per Sony Music; Ex-Otago, che tornano sul palco del Concertone dopo l’esperienza sanremese; Ghali, i cui numeri parlano per lui; La Municipàl, vincitori del contest 1MNEXT 2018 ed ora nella line-up dei big; Motta, presente nell’edizione del 2017, e anche lui di ritorno dopo Sanremo e con numerosi premi portati a casa in seguito all’uscita del suo secondo disco solista Vivere o MorireNegrita, anche loro reduci dal Festival di Sanremo.

Ma quali altri nomi potrebbero completare il puzzle?
Ci siamo improvvisati bookmaker, dando così vita al TotoPrimoMaggio. Fate il vostro gioco.

Rancore

Quota Cheap Sound: 1,70
Perché
: Il suo ultimo album, Musica Per Bambini, ha riscosso talmente tanto successo da guadagnargli l’attenzione di Daniele Silvestri, che l’ha chiamato per duettare con lui in “Argentovivo” – uno dei brani più belli di tutto l’ultimo Festival di Sanremo. Un duetto che potrebbe riproporsi proprio a Piazza San Giovanni.

Coma_Cose

Quota Cheap Sound: 2,70
Perché
: Sono una delle rivelazioni di quest’anno, i Carl Brave e Franco126 di Milano. Il loro nome nella line-up confermerebbe l’occhio attento di iCompany ai nuovi movimenti musicali.

Eugenio In Via Di Gioia

Quota Cheap Sound: 1,30
Perché
: Il loro tour sta ottenendo un bel riscontro da parte del pubblico e il nuovo album, Natura Viva, è micidiale. La loro provenienza dal busking nudo e crudo – insieme alla loro travolgente allegria – li rende una scelta quasi obbligata.

The André

Quota Cheap Sound: 6,10
Perché
: Il vecchio e il nuovo, il sacro e il profano. Per noi sarebbe bello, per altri non lo sappiamo: una scelta di coraggio.

Coez

Quota Cheap Sound: 4,50
Perché
: È sempre bello è uscito da pochi giorni e sta già macinando numeri su numeri. Un nome grosso, il suo, ma davvero così improbabile?

Franco126

Quota Cheap Sound: 3,20
Perché
: Nella line up è stato già annunciato il suo “compagno di merende”, ed il suo album Stanza Singola non è certo da meno. Reunion sul palco?

Giovanni Truppi

Quota Cheap Sound: 3,10
Perché
: Farebbe strano leggere il suo nome sul cartellone, ma sarebbe bellissimo. Poesia e Civiltà ha tutte le carte in regola per diffondere messaggi importanti e lui è uno dei musicisti più forti che abbiamo in Italia. Finalmente potrebbe giovare di un pubblico ancora più ampio e diffondere la sua arte in un contesto a lui favorevole.

Salmo

Quota Cheap Sound: 3,70
Perché
: Sta letteralmente spaccando tutto, sia sulle piattaforme streaming che su quelle video: un musicista forte e completo. Come quello di Coez, anche il suo è un nome grosso, ma iCompany potrebbe voler cavalcare l’onda del successo di Playlist.

Fast Animals and Slow Kids

Quota Cheap Sound: 1,80
Perché
: L’anno scorso Aimone Romizi ha già sperimentato e toccato con mano il palco di Piazza San Giovanni, omaggiando gli Skiantos, ed è uscito da pochissimo il nuovo singolo della band “Non Potrei Mai“. «Ciao a tutti, noi siamo i Fast Animals and Slow Kids e veniamo da Perugia» potrebbe essere una frase non così impossibile da sentire quest’anno al concertone.

Calcutta

Quota Cheap Sound: 8,00
Perché
: Ormai lo conoscono tutti e potrebbe essere il nuovo “Vasco Rossi al Primo Maggio”, in un futuro lontano ma non troppo.

I Cani

Quota Cheap Sound: 20,00
Perché
: Niccolò Contessa ormai è una figura mitologica. Bellissimo, ma quasi impossibile.

Oasis

Quota Cheap Sound: 50,00
Perché: Perché comunque bastavano I Cani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.