Out Now:”Nessuna Verita” degli Autoreverse

Il 5 Novembre gli Autoreverse hanno presentato il loro primo album “Nessuna Verità” al Black Out. Con l’etichetta discografica Nerdsound Records di Helio Di Nardo e distribuita da EDEL. 

La serata di presentazione è iniziata con l’apertura di due bravi gruppi emergenti Il Movente e a seguire I Sensuth. Per il primo gruppo, nato poco prima di quest’estate, è stato il primo live, al trio originario : Edoardo Matarrese voce e chitarra, Marco Guarany alla batteria e Michele Amoruso al basso si è aggiunto anche Mattia Castagna alla chitarra (membro anche de I Mostri). Nonostante la verginità da palco sono stati una piacevole sorpresa che non ha deluso le aspettative. In seguito hanno suonato I Sensuth composti da Federico Vitelli alla voce, Giacomo Ronconi chitarra solista, Fabio Greco chitarra ritmica e Matteo Gabos al basso ( altro membro de I Mostri). Di questo giovane gruppo ho apprezzato in particolare l’ultima canzone “La morte non è niente”.
E finalmente  sono arrivati gli Autoreverse, rendendo palese la loro familiarità col palco e facendo accalcare i fan. La voce calda di Francesco Megha non dà spazio alla noia, i testi si capiscono alla perfezione e il timbro particolare rapisce l’attenzione. Il resto del gruppo non è assolutamente da meno. Alla chitarra Lorenzo Amoruso, al basso e voce Marco Lo Forti e alla batteria Carlo Tirroni. Tutti musicisti bravissimi che rendono speciale questa band pop-rock. Molti gruppi si attaccano a questo genere rischiando di scadere tra la depressione e la banalità, loro invece sono riusciti ad esaltarlo e grazie alla loro bravura a venire apprezzati nel mondo musicale romano. Il tutto mischiato con testi cantautoriali di qualità che rimangono in testa. 
Ascoltando il cd è impossibile non notare la differenza tra live con le registrazioni ottenendo sempre un impatto positivo. Gli arrangiamenti della voce sottolineano la differenza tra una voce intonata e uno che canta bene. Gli strumenti sono perfettamente calibrati e incastrati senza dare spazio a mitomanie varie ed eventuali ma tutti legati tra di loro in un incastro piacevole.
Un gruppo che vale la pena di sentire. Un cd che vale la pena di avere.

Autore: Autoreverse
Titolo: Nessuna Verità
Etichetta:
NerdSound Records

TRACKLIST 
1-Finirà
2-Satelliti
3-Glenda
4-Non Sogno
5-Sangue
6-Pianeta Morte
7-Foglie Morte
8-Torna da me
9-Polvere
10-Ricordati di me

AUTOREVERSE 

Myspace
Facebook
Youtube 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *