Plastic Made Sofa: Whining drums

Se avete deciso di voler prendere una pausa dal vostro film quotidiano che prevede: lavoro – cena con la donna – panni da infilare nella lavatrice (ho detto lavatrice, non lavastoviglie), i Plastic Made Sofa sbaragliano la concorrenza di Immobildream e vi offrono di meglio: un solido sogno che profuma di realtà, ma ammorbidita: il divano resta l’ultimo degli avamposti ove sia concessa un’immersione di libido scevra da ogni affossamento industriale. Una volta cavalcato il vostro divano equestre, indossate le cuffiette e lanciate Whining Drums ad altissima velocità: fra le rocce desertiche tutto è permesso, niente limiti di schitarrata, nessuna multa per eccesso di rumori molesti.

20140113-124325.jpg

Tutto è lecito perché ogni suono è quello ideale, creando un corto circuito spontaneo che dà il flash necessario allo stacco successivo, in una creazione circolare che avvolge come una spirale adamantina l’ascoltatore/pilota, ben aggrappato alle consistenti sonorità dei nostri eroi. Fossero esistiti ai tempi di Zabriskie Point, Antonioni si sarebbe affidato a loro per la colonna sonora (evitando di stressare i Pink Floyd). Prendete una lucertola (non necessariamente Jim Morrison) immergetela in una bacinella di acido sulfureo, aggiungete un pizzico dell’Andrea Pazienza più straniante ed allucinato, due tre strisce di Enki Bilal (non è una nuova marca di cocaina, bensì un fumettista) e un intero pellegrinaggio di un santone induista che cammina a testa in giù, mescolate il tutto ed otterrete la pozione magica dei nostri stregoni bergamaschi. Il loro disco è un pugno elevato al cubo da Cassius Clay, un tir abitato da cavalli fatti di benzedrina che spoglia ogni certezza e riveste il nostro corpo di un’armatura graziosamente spinosa.

Nota di merito per Try to be a woman: l’oasi d’estasi all’interno del deserto made in Plastic Sofa.
Stargazers la mia preferita: un vero missile che strappa il velo d’ipocrisia dei cieli color presepe.

 

Graziano Giacò

 

[youtube width=”700″ height=”500″]http://www.youtube.com/watch?v=Nu7_C79P900[/youtube]

 

 

Autore: Plastic Made Sofaplastic-made-sofa-musica-streaming-whining-drums
Titolo: Whining Drums
Etichetta: Autoprodotto

TRACKLIST:

1. We’re just changing
2. Two grains in outer space
3. Lizards on a wire
4. Noodles for breakfast
5. Midnight in Remada
6. Heathers in bloom
7. Try to be a woman
8. Stargazers
9. Whining drums

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *