Radio Kaos Italy | L’Etichetta Prude #8

Domenica 26 marzo a partire dalle 18:30 si terrà l’ottava puntata de L’etichetta prude, la trasmissione/evento in diretta dalla vetrina di Radio Kaos Italy, ospiti Sostanze Records e  White Forest Records .

Dopo l’ultimo, esclusivo (ed esplosivo) appuntamento con Bomba Dischi, torna L’etichetta prude: il programma che apre una finestra sul misterioso mondo delle label indipendenti.

In questa puntata, il focus è tutto sulla musica elettronica, con due delle realtà più affermate nel nostro Paese: la Sostanze Records e la White Forest Records!

A voi il programma completo e gli ospiti della giornata:

– SOSTANZE RECORDS –

Il progetto Sostanze Records nasce dall’idea di alcuni membri dell’associazione di promozione sociale Sostanze e ha come scopo principale la produzione e distribuzione attraverso il proprio portale di materiale audio-video autoprodotto. L’obiettivo è di collaborare con chi ha le strutture e la voglia di costruire solide basi per un progetto a lungo termine con l’intento di creare un ambiente sano e produttivo partendo dal presupposto che qualsiasi forma d’arte, audio o video che sia, debba essere preservata da qualsiasi forma di ricatto monetario e di potere.

Live x L’etichetta prude:

BLCKEBY

Redmattre

WHITE FOREST RECORDS

White Forest Records è la prima etichetta per sola elettronica italiana creata da professionisti della musica, riuniti col fine di esplorare la scena elettronica italiana, scoprirne i talenti, curarne i lavori e promuoverli in patria e all’estero. In soli due anni di attività hanno pubblicato più di venti uscite, fra LP, EP, singoli e raccolte. Fra i musicisti spiccano SabirBienoise e Celluloid Jam; fra le uscite più significative, Jordan di Capibara e Veleno di Godblesscomputers, acclamati dalla critica nazionale.

Live x L’etichetta prude:

Lies
Lazy Ants

Ospite telefonico:

Jhon Montoya

L’Etichetta Prude è Domenica 26 Marzo a partire dalle 18.30 in via E. Torelli Vollier!
Cheap Sound non mancherà, e vi suggeriamo di fare altrettanto!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *