Spaghetti Unplugged #4 | La “Sorpresa” della settimana | Ivan Di Vito

ivan di vito

“Ma che colore ha una giornata uggiosa?” cantava Battisti nel 1980. Non abbiamo una risposta, ma di certo sappiamo che suono ha una domenica di pioggia: lo abbiamo scoperto grazie ad Ivan Di Vito. Il chitarrista che ha “sorpreso” tutti a Spaghetti Unplugged #4.

È successo durante l’open mic del quarto appuntamento di Spaghetti Unplugged al Marmo, quando ci siamo lasciati affascinare dall’essenziale virtuosismo di questo giovane chitarrista. Ivan suona il suo strumento con il cuore e con il corpo – ad occhi chiusi, incrociando le gambe come un bambino intento nel suo gioco preferito – toccando anche le nostre corde, tese all’ascolto.

La “sorpresa” di questa settimana non richiede altre parole perché, come ci consiglia Ivan con la sua chitarra, ogni tanto è utile, forse quasi necessario, tornare bambini e lasciare spazio alla musica.

Dedicarsi a sentire, concentrandosi un po’ meno sulla testa.

In termini culinari, una ratatuille, di una semplicità – e una ricerca appassionata al tempo stesso – che riscalda il cuore.

Mood For a Day – Steve Howe

Geplaatst door Ivan Di Vito op vrijdag 3 november 2017

 

“Chi l’ha detto che indie non è virtuosismo? Ivan dimostra di saper toccare le corde giuste!” – il commento di uno dei più abili talent scout presenti sul panorama della musica indipendente italiana – Giuseppe Piccoli di Sei Tutto l’Indie di cui ho bisogno.

Per gustarlo di nuovo, vi aspettiamo sabato 11 novembre sulle 106.6 di Radio Rock, dove Ivan Di Vito suonerà live durante lo spazio dedicato a Spaghetti Unplugged. Per scoprire nuovi sapori insieme a noi, o proporcene di nuovi, l’appuntamento è invece ogni domenica al Marmo (Piazzale del Verano).

Non mancate!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *