Googa | 5 amici sorprendono tutti a Spaghetti Unplugged

Le domeniche di Spaghetti, inevitabilmente segnate dalla pioggia. Si, sembra quasi la nuvola di Fantozzi che proprio non vuole mollarci. D’altra parte, “domenica bagnata, domenica fortunata”…. no? Ma sì dai, ridiamoci su. La serata è piena di ospiti.

Arriviamo puntuali e siamo subito pronti per i vari check. Si capisce che siamo sulla giusta wave. Quella mezz’ora di assoluta goduria che ci piace definire “aperitivo” e siamo già al via. Le luci calano, la musica impenna.
Un nome stravagante, cinque amici e una non troppo velata passione per il funk: questi sono i primi elementi per definire la nostra sorpresa della settimana. 

I Googa, sul palco del Marmo, hanno portato il loro sound e il loro amore per la musica da condividere.

Un live, il loro, che si fa ascoltare con piacere e da godere lasciandosi trascinare da un ritmo tutto da seguire, che sia ballando o seguendolo solo un po’ ondeggiando (per i più timidi). Passione, divertimento e un piacere vero e tangibile nel suonare insieme sono gli ingredienti che ci hanno convinto ad inserire i Googa tra le nostre sorprese: non possiamo che invitarvi a scoprire il resto della ricetta insieme a questi cinque ragazzi.

Menzione doverosa anche a tutti gli altri ragazzi che hanno riempito il nostro open mic, ovviamente. Guest Time caratterizzato da un Naip talmente fomentato da finire l’esibizione quasi senza camicia (il bello della musica che ti travolge) e dal misterioso fascino dei Legno, nascosti dietro una scatola di passione. Poi I Segreti, acclamati e “standingovati” dal parterre, Lelio Morra in grande spolvero, la video release di Caffellatte in anteprima… Tantissimi artisti, tantissimi momenti di pura musica nel saloon della canzone. E domenica si va anche a Milano, in contemporanea. Bella storia.

Ci è passato a salutare anche Carl Brave. Chapeau.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.