Spring Attitude Festival #Day1 @MAXXI 25/05/2017

Incontro tra arti visive e sonore: ecco il via alla nuova edizione dello Spring Attitude Festival

Raffinato sound contemporaneo e arte digitale fusi in un’unica forma. E’ questo lo Spring Attitude Festival, evento che negli anni ha conquistato il podio delle manifestazioni più attese della Capitale.

Anche quest’anno una location d’eccezione per l’apertura. Parliamo del MAXXI – Museo Nazionale delle Arti del XXI Secolo con Auditorium e Foyer adibiti a spazio palco.

Quando i luoghi dell’arte visiva danno spazio all’arte del suono, il risultato non può che essere sorprendente: artisti provenienti da tutto il mondo e con differenti influenze musicali radunati in un unico luogo a creare un’atmosfera eterea e surreale.

Le sonorità più intime e ricercate di Huerco S.,  la performance di Jenny Hval (artista norvegese che spazia dal black metal al pop più raffinato), i suoni sperimentali di Radian, Grischa Lichtenberger col suo nuovo album “Spielraum | Allgegenwart | Strahlung”, Max Cooper accompagnato da ipnotici visual alle sue spalle ed infine Moscoman, artista di Tel Aviv ma di stanza a Berlino capace di unire in un sound originale techno, house e new wave con i ritmi del Medio Oriente. Solo l’inizio di quello che sarà il week end di fine maggio della Capitale.

Tra poche ore tutti alle Guido Reni District per continuare il magico viaggio tra musica elettronica, pop d’avanguardia e folk a braccetto con il rap.

Stasera:

Jon Hopkins (Regno Unito)

Nathan Fake (Regno Unito)

Suuns (Canada)

IISO (Italia)

Powell (Regno Unito)

Bonzai (Irlanda)

Forest Swords (Regno Unito)

Tommy Genesis (Usa)

Nite Jewel (Usa)

Domani sera: 

Drink To Me (Italia)

Wrongonyou (Italia)

Sailor & I (Svezia)

Chassol (Francia)

Clap Clap (Italia)

GQOM OH feat. Nan Kolè & Mafia Boyz (Sudafrica)

Romare (Regno Unito)

Yussef Kamaal (Regno Unito)

Elephantides (Italia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *